Quando si accende un mutuo per acquistare una casa è obbligatorio stipulare una polizza assicurativa?

di Massimo Gabelli

Quando si accende un mutuo per acquistare una casa è obbligatorio stipulare una polizza assicurativa?

Cosa copre la polizza obbligatoria? È già compresa nel costo del mutuo?

Le banche non possono vincolare l’erogazione del finanziamento alla sottoscrizione di un contratto assicurativo!!

Tuttavia, una volta sottoscritto un mutuo, l’unica assicurazione obbligatoria per il mutuatario (cliente che riceve il mutuo) è quella contro il caso di scoppio e incendio ma la banca erogatrice non può obbligare il cliente a sottoscriverla con il proprio istituto!

Se il mutuatario ritiene più conveniente un prodotto di un’altra banca o compagnia assicurativa lo può acquistare separatamente, a patto che soddisfi le esigenze di copertura del mutuante (istituto che eroga il mutuo) che in quel caso dovrà necessariamente accettarla. È importante sapere che alcuni istituti di credito regalano questa polizza a chi decide di erogare il mutuo con loro.

Questo è un vantaggio non da poco: Un mutuo di 100.000/120.000€ su un immobile del valore di 180.000€ può costare circa 1.000€ (da pagare al momento della stipula in un’unica soluzione). In più, oltre alla “polizza base”, ci sono tante altre coperture che possono far lievitare il costo della pratica, fino a farlo aumentare del 12%.

Quindi, a cosa serve un Consulente del Credito? Cosa può offriti?

Perché dovresti affidarti ad un Consulente del Credito quando potresti andare in banca da solo?

I vantaggi per un cliente sono molteplici, infatti grazie a questa figura si ha l’opportunità di:

  • Usufruire di una consulenza da un Professionista del settore del credito;
  • Delineare insieme a lui la strada più giusta che soddisfi le proprie esigenze e successivamente scegliere gli istituto di credito più idonei;
  • Ottenere il prodotto meno caro tra gli istituti di credito individuati;
  • Essere consapevoli della scelta fatta perché fondata su basi certe;
  • Avere assistenza, durante e dopo la stipula del mutuo.

In breve, le banche offrono solo i propri prodotti, invece un consulente è libero, non ha vincoli e quindi ha la possibilità di:

  • Proporre soluzioni diverse non essendo vincolato a nessuna banca;
  • Scegliere tra le banche più idonee e meno care presenti in quel momento sul mercato;
  • Scegliere la banca in grado di finanziare la richiesta, nei tempi più rapidi e compatibili agli accordi presi.